Dopo le prime giornate, il processo D’appello entra nel vivo: lunedi 4 febbraio inizierà come da calendario a discutere la Procura.

C”i auguriamo, oltre la presenza della Regione (che non è mai mancata), il sostegno della Provincia di Lucca, di tutte le amministrazioni della Versilia e dei comuni, a cominciare da quella della nostra città, che hanno sottoscritto il nostro documento”, si legge nella nota del Mondo Che Vorrei: “Documento attraverso il quale le amministrazioni si sono prese un impegno che ad oggi per molti, con nostro dispiacere, è rimasto solo sulla carta o nelle parole espresse al momento dell’approvazione.Siamo certi che la consapevolezza e la coscienza si formano con la partecipazione attiva. Per questo motivo ci auspichiamo la presenza in aula come segnale forte e concreto ad una battaglia di civiltà, verità e giustizia, per un problema quale la sicurezza del trasporto merci pericolose che riguarda tutte le nostre comunità e che ancora oggi risulta irrisolt”o.

(Visitato 227 volte, 1 visite oggi)
TAG:
processo strage viareggio

ultimo aggiornamento: 02-02-2019


Cyberbullismo e Polizia: “Insieme per un internet migliore”. Appuntamento al Marconi di Viareggio

Maltempo e danni, black out a Viareggio e Stazzema