Rave party presso capannoni ex TRW, 24 persone saranno indagate per invasione di edificio.
I servizi di ordine e sicurezza pubblica, approntati nell’arco della nottata e protratti fino al tardo pomeriggio della domenica, sono stati gestiti dalla Questura  di Livorno, unitamente al personale dell’Arma dei Carabinieri.
A tal proposito non è stata ritenuta necessaria l’interruzione dell’evento per non creare eventuale degenerazione dello stesso. Infatti i servizi realizzati di ordine e sicurezza pubblica hanno consentito il costante monitoraggio della situazione , specificando che non sono giunte segnalazioni al “113 “da parte di privati cittadini in merito a disturbi della quiete pubblica.
Il deflusso dei partecipanti si è svolto senza particolari ripercussioni sulla viabilità a partire dalle prime ore del pomeriggio di domenica. Il rave si è tenuto in un’area industriale facilmente accessibile a malintenzionati.
A tal proposito il Questore di Livorno invita i proprietari di aree private a fare in modo che le stesse siano ben chiuse in modo da non permettere la facilità d’ingresso alle stesse da chiunque non ne abbia diritto.
(Visitato 189 volte, 1 visite oggi)