La Spezia sede principale della Viareggio Cup - Calcio, Sport, Viareggio Cup Versiliatoday.it

La Spezia sede principale della Viareggio Cup

Ora è ufficiale: sarà La Spezia la sede principale della 71ª edizione della Viareggio Cup. La decisione è stata presa dal Centro Giovani Calciatori non avendo avuto alcun riscontro positivo per la riapertura dello stadio dei Pini di Viareggio. «È una decisione che prendiamo ovviamente a malincuore – afferma il presidente del Cgc Alessandro Palagi – ma non era più procrastinabile anche perché i tempi tecnici incalzano, per poter essere in grado di dare il via alla manifestazione».

La Spezia ospiterà buona parte della manifestazione: la partita inaugurale (che metterà di fronte l’Inter campione uscente e lo Sporting Braga) e la finalissima verranno disputate allo stadio “Alberto Picco”. Le altre gare che erano previste allo stadio dei Pini avranno invece luogo all’Intels training center “Bruno Ferdeghini”, con un doppio incontro sullo stesso terreno e una doppia diretta da parte della Rai.

«Non è il momento delle polemiche – sottolinea ancora Palagi – certo è che Viareggio perde una grossa occasione. La Viareggio Cup va via e chissà se mai ritornerà nella sua sede naturale. Ci dispiace osservare che, nonostante l’impegno dell’amministrazione comunale per la messa in sicurezza dell’impianto, per rispondere con i fatti alle prescrizioni della Commissione comunale di vigilanza, non sia stato possibile trovare una soluzione per non mettere alla porta il Torneo di Viareggio proprio nell’anno in cui la manifestazione ha ottenuto il riconoscimento ufficiale, con tanto di convenzione firmata, dall’Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri».

Il calendario della manifestazione subisce quindi alcune sostanziali modifiche: la partita inaugurale e la finalissima saranno disputate al “Picco”; le altre partite al “Ferdeghini”. Per esigenze organizzative, venerdì 15 e sabato 16 marzo, l’ultima giornata dei gruppi A e B della fase eliminatoria dove è prevista la contemporaneità delle sfide, una partita al giorno non verrà disputata allo stesso orario delle altre (su questa decisione c’è l’avallo della Commissione tecnica del Torneo): venerdì 15 Torino-Athletico Paranaense inizierà alle 17; il giorno dopo (sabato 16), sempre alle 17, scenderanno in campo Krasnodar e Perugia.

(Visitato 72 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 08-03-2019 10:45