Nella mattinata di ieri, 14 marzo, la Polizia di Stato di Pistoia, nell’ambito dei servizi di polizia giudiziaria e di controllo del territorio finalizzati al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti su strada, ha proceduto all’arresto in flagranza per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo eroina a carico di O. K., cittadino nigeriano di anni 28, richiedente asilo alloggiato presso struttura sita in Valdinievole.

Questi veniva fermato per un controllo da personale della Squadra Mobile, con la collaborazione di personale della Polizia Ferroviaria, nei pressi della locale stazione poiché, alla vista degli Agenti, assumeva un atteggiamento sospetto e cercava di allontanarsi dirigendosi verso lo stesso treno proveniente da Montecatini Terme da cui era sceso poco prima.

Fin da subito, lo straniero manifestava un evidente nervosismo tale da far ritenere che potesse occultare sulla persona della sostanza stupefacente. Nel corso di una prima perquisizione veniva trovato in possesso di 7,7 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina suddivisa in 25 involucri.

Successivamente veniva condotto presso l’ospedale di Pistoia per essere sottoposto ad una TAC che consentiva di accertare la presenza di corpi estranei nel suo apparato intestinale.

Nella mattinata odierna venivano espulsi e recuperati ulteriori 1.60 grammi di sostanza stupefacente del tipo eroina suddivisa in 5 involucri.

Esperite le formalità di rito, l’arrestato veniva condotto presso il carcere di Pistoia a disposizione del Pubblico Ministero di turno dott. Luigi Boccia.

L’arresto di ieri è l’ultimo dei risultati dell’intensificazione dei servizi antidroga decisa dal Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica della Prefettura di Pistoia su direttiva del Ministero dell’Interno per contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in strada, nei parchi pubblici e in prossimità delle scuole. In totale sono stati 8 gli arresti effettuati dalla Squadra Mobile negli ultimi sei mesi (7 nigeriani e un marocchino) con il sequestro di circa mezzo chilo di eroina e circa un etto di hashish destinata ad essere spacciata a Pistoia.

(Visitato 143 volte, 1 visite oggi)