San Giuseppe a Querceta, tutto pronto per la fiera

San Giuseppe a Querceta: tutto nella giornata di martedì 19 marzo. La fiera nel centro del paese. La mostra agro-zootecnica e il Luna Park in via Alpi Apuane. Tutti i dettagli e le disposizioni sulla viabilità. Sabato 23 marzo si chiude con la giornata dedicata a Silvano Alessandrini

 

San Giuseppe tra spiritualità, tradizione e svago quello che Querceta celebra martedì 19 marzo. Da una parte la ricorrenza religiosa e l’omaggio che la comunità paesana rende al santo patrono nel giorno consacrato dalla liturgia. Dall’altra la festa pagana, con le sue attrazioni, i mercatini, le giostre, lo shopping, gli intrattenimenti e le curiosità della fiera. Un appuntamento che tradizionalmente si colloca al cuore della lunga stagione delle sfide contradaiole di primavera. Ecco una panoramica sulla festa, presentata stamani in Municipio dal consigliere incaricato alle attività produttive Sabrina Verona; presenti il presidente del Consiglio comunale Riccardo Biagi, il consigliere della Pro Loco di Querceta Simone Ceragioli e Luca Garfagnini, curatore del volume “Silvano, opera omnia”.

GLI APPUNTAMENTI RELIGIOSI

Il programma messo a punto dalla Propositura di Santa Maria Lauretana prevede per la giornata di oggi, sabato 16 marzo, alle ore 16:15, la recita del santo rosario per tutti i papà, guidato da suor Rosita delle Suore della Sacra Famiglia di Pietrasanta. Domani, domenica 17 marzo, santa messa festiva alle ore 10:00 animata dal Coro di Vaiana. Al termine, benedizione per tutti i papà. Lunedì 18 marzo sante messe alle ore 8:30 e 17:00 e tradizionale processione presieduta da Don Marco Giacomino alle ore 20:30 con partenza dalla chiesa parrocchiale. Il percorso si svilupperà lungo le vie Aurelia, Fiumetto, Mordure e di nuovo Aurelia per concludersi presso la chiesa. Il proposto Don Giuseppe Napolitano esorta i fedeli a vivere una processione di “fede, preghiera e bellezza”. Nella giornata del Santo, martedì 19 marzo, le liturgie saranno celebrate alle ore 8:30, 10:00 e 17:00.

LA FIERA IN CENTRO: IL GRAN BAZAR, I FIORI, I MERCATINI

La fiera nel centro del paese si terrà quest’anno nella sola giornata di martedì 19 marzo. In piazza Matteotti e nelle vie Federigi, Don Minzoni e Rosselli saranno collocati i tradizionali banchi di generi vari, con offerta di articoli e prodotti nei settori più disparati e tante curiosità. Piazza Pertini, sotto la regia dell’Associazione culturale Quercetarte, sarà invece il salotto dell’artigianato, della creatività, dell’antiquariato, delle creazioni fatte a mano e delle curiosità. Nel pomeriggio, a partire dalle 15:30, animazione per bambini con un’ospite d’eccezione, Peppa Pig, e la sua baby dance. Nelle vie Versilia e Primo Maggio la sezione curata dalla Pro Loco di Querceta e dedicata al florovivaismo: due strade ricche di verde e di profumi, con fiori e piante, utensili, piccoli arredi e creazioni artigianali pensate per il giardino e gli spazi all’aperto. Piazza Pellegrini sarà il luogo del collezionismo, con il mercatino a cura dell’Associazione Rilax affiancato da un’esposizione di affascinanti automobili d’epoca.

VIA ALPI APUANE: IL LUNA PARK E GLI ANIMALI

Il secondo polo della fiera sarà quello di via Alpi Apuane. Nell’area della contrada La Quercia, presso il cavalcavia, si terrà domani (domenica 17 marzo) la quattordicesima edizione del Trofeo San Giuseppe, mostra canina organizzata dalla Federcaccia Querceta e aperta a tutte le razze. Iscrizioni dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17. Alle 15 spettacolo di “dog dancing” a cura di Versilia Dogs. Giornata piena quella di martedì 19 marzo per la sezione agro-zootecnica, a cura dell’Associazione Love of Horses, con esposizione di cavalli e pony per il battesimo della sella dei bambini, animali da cortile, falchi e spazi collaterali con artigianato toscano, piante e fiori, birre e formaggi artigianali, specialità gastronomiche, dolciumi. Nella vicina area divertimenti, Luna Park a pieno regime tutti i giorni fino a mercoledì 20 marzo, con giostre e attrazioni per tutti i gusti.

LE DISPOSIZIONI RELATIVE ALLA VIABILITÀ

Il Comando di Polizia Municipale ha emanato le disposizioni relative alla viabilità valide per la giornata di martedì 19 marzo nella fascia oraria 6:00-22:00. Nelle piazze Pellegrini e Matteotti (inclusi per quest’ultima i tratti di scorrimento lati Massa e Viareggio) e nelle vie Versilia, I Maggio, Fratelli Rosselli (da via Federigi a via Pascoli), Federigi (da via Aurelia a via delle Contrade, inclusa l’area di sosta prospiciente le Torri e piazza Donatori di Sangue) e Don Minzoni (dal bar a via Federigi) è istituito il divieto di transito e di sosta con rimozione forzata. In via Don Minzoni, nel tratto compreso fra via Mordure e il civico 201, divieto di sosta con rimozione sul lato monte e divieto di transito per tutti i veicoli esclusi residenti e titolari di attività, per i quali viene ripristinato il doppio senso di circolazione. In via Ragazzi del ‘99 (fra la Statale Aurelia e via Generale Dalla Chiesa) ripristino del doppio senso di circolazione ed istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata lato Massa. In via Ranocchiaio (fra via Ragazzi del ‘99 e via Federigi) divieto di transito per tutti i veicoli, ad eccezione di residenti e titolari di attività per i quali viene ripristinato il doppio senso di circolazione, e divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati. In via Mancini (escluso tratto lato nord confinante con piazza Alessandrini) divieto di sosta con rimozione e divieto di transito per tutti i veicoli, ad eccezione di residenti e titolari di attività per i quali viene ripristinato il doppio senso di circolazione. Per coloro che da via Mancini si immettono sull’Aurelia è inoltre imposto l’obbligo di fermarsi e dare la precedenza. In via Pascoli, ambo i lati (escluse traverse e ultima parte lato mare) è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata nella fascia oraria 8:00-20:00.

IL GIORNO DI SILVANO ALESSANDRINI

Un ideale complemento alla festa del santo patrono sarà anche quest’anno il Premio dialettale di poesia “Silvano Alessandrini”, in programma sabato 23 marzo dalle ore 16:00 nella sala conferenze della Croce Bianca. Nell’anno della trentesima edizione del Premio e nel quarantesimo anniversario della scomparsa del poeta la Pro Loco di Querceta, in collaborazione con il Comune di Seravezza e la Fondazione Terre Medicee, promuovono una giornata commemorativa in occasione della quale sarà presentato il libro “Silvano, opera omnia”, a cura di Luca Garfagnini, con tutte le poesie, i racconti, le commedie e gli sketch del “Miccio Canterino” scritti dall’indimenticabile Silvano. Oltre al curatore della pubblicazione, interverranno il sindaco Riccardo Tarabella, il presidente della Pro Loco di Querceta Gianluca Ceragioli, il presidente della Croce Bianca Paolo Giannarelli, il figlio Alessandro Alessandrini e Maria Adelaide Bambini che di Silvano fu per lungo tempo una strettissima collaboratrice.

Aggiornato il: 16-03-2019 16:22