Nel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Oltrarno, nel corso di un’attività coordinata volta al contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti in due punti nevralgici della zona Oltrarno, hanno tratto in arresto due spacciatori in due distinti episodi.
Un cittadino extracomunitario 43enne è stato arrestato in Piazza Santo Spirito, in quanto sorpreso cedere una dose di marijuana, in cambio di 20 Euro, ad un insegnante di scuola media inferiore.
In contemporanea, in Lungarno Pioppi (di fronte al parco della Cascine), nelle vicinanze di un edificio scolastico, è stato sorpreso un cittadino nigeriano 20enne all’atto di cedere 2 dosi di sostanza stupefacente del tipo eroina, in cambio di 20 Euro, ad un giovane della zona.
In entrambi i casi gli acquirenti sono stati segnalati alla Prefettura di Firenze ai sensi dell’art.75 DPR 309/90 per uso personale di sostanza stupefacente.
Il primo fermato sarà giudicato nella giornata odierna con il rito direttissimo; il secondo è stato tradotto, invece, presso la Casa Circondariale di Firenze Sollicciano, in attesa dell’udienza di convalida.
Nel corso dell’operazione, nei pressi di Via dell’Argingrosso, sono stati rinvenuti tra la vegetazione e sequestrati a carico di ignoti 4,2 kg. di hashish.

(Visitato 340 volte, 1 visite oggi)
TAG:
arresti carabinieri droga firenze

ultimo aggiornamento: 22-03-2019


Due arresti per furto al supermercato

Una serata per ricordare Davide Astori