Per l´ennesima volta il Centro di Aggregazione Giovanile “Il Grillo Parlante”, di Vallecchia, ha subito atti di vandalismo.

Il centro è nato nel 2007, ideatrice e coordinatrice dello stesso è Elisabetta Boccoli che ha potuto contare sulla collaborazione dell’ Arcivenerabile Misericordia di Seravezza e della Parrocchia di Vallecchia, con Don Antonio, per realizzare questo progetto. Nella struttura si svolgono attività determinanti per la collettività, come doposcuola, colonie estive, campeggi e giocheria favorendo il successo scolastico e riducendo il fenomeno dell’abbandono, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita della persona.

“Non è la prima volta che accade – riferisce la Boccoli – e le spese per la rimessa in funzione del centro sono sempre considerevoli. Dua anni fa entrarono spaccando porte e finestre, alcuni mesi fa hanno forzato il cancello e la porta con i maniglioni antipanico, nel campetto gettano rifiuti e spaccano le reti. Noi sistemiamo tutto prima di uscire, durante il fine settimana, e al ritorno, il lunedì, dobbiamo trovare queste brutte sorprese. Quando va bene, i vandali si limitano a gettare sterpaglie e sassi sulle scale e alle finestre. Non comprendiamo il perché di tanto accanimento contro la nostra struttura che comunque svolge un servizio molto utile alla comunità. Adesso chiederemo alle forze dell´ordine controlli più stringenti e maggiore sorveglianza”.

(Visitato 689 volte, 1 visite oggi)