Nel tardo pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Scandicci, a conclusione di attività investigativa, hanno tratto in arresto un cittadino italiano, M.A. classe 1962, residente a Pontedera (PI), poiché colpito da un ordine di carcerazione emesso l’11 settembre 2015 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Aosta, per il reato di truffa commesso a Courmayeur il 12 e il 24 gennaio 2012. L’uomo, che per sfuggire alla giustizia italiana si era trasferito all’estero, nel tardo pomeriggio di ieri, dopo essere atterrato all’aeroporto di Pisa proveniente dal Brasile, è stato subito bloccato dai Carabinieri di Scandicci venuti a conoscenza del suo rientro in Italia.
È stato tradotto presso la Casa Circondariale “Sollicciano” di Firenze, ove sconterà la pena residua di anni 2 e mesi 8 di reclusione.

(Visitato 178 volte, 1 visite oggi)
TAG:
arresto carabinieri scandicci truffa

ultimo aggiornamento: 31-03-2019


Bimbo rimane chiuso in auto con il suo cane, salvati in A/1 dalla Polstrada

Evade dai domiciliari, arrestato