55enne denunciato per falso ideologico e materiale. L’indagine è iniziata dopo un tentato furto di auto avvenuto a maggio dello scorso anno a Poppi, in provincia di Arezzo, quando la vittima aveva fornito ai Carabinieri il modello e la targa della vettura sulla quale erano fuggiti due soggetti. I militari avevano poi verificato che la stessa intestata al 55enne, che ne aveva intestate altre 186.  Emerso che l’uomo era in realtà un prestanome di famiglie nomadi di Roma, i Carabinieri lo hanno denunciato. Le auto sono state sequestrate , ed è stato emsso decreto di confisca.

 

(Visitato 1.459 volte, 1 visite oggi)
TAG:
arezzo auto intestate carabinieri nomadi poppi prestanome roma

ultimo aggiornamento: 02-04-2019


Autista di bus aggredito con lo spray al peperoncino

Furgone a fuoco, paura sulla regionale 69