Qualche giorno fa mentre stava percorrendo in piena notte la strada provinciale 18 in direzione di Pistoia a bordo della Punto del padre, aveva perso il controllo dell’auto in località Tafoni di Maresca  ed era andato ad urtare violentemente contro un auto parcheggiata regolarmente fuori della carreggiata, che era stata a sua volta proiettata contro due recinzioni abbattendole e danneggiando anche una cabina Telecom. L’incauto guidatore, un 19enne quarratino soccorso e trasportato per un controllo  presso il pronto soccorso di San Marcello, rimasto praticamente incolume,   è risultato essere positivo sia all’alcoltest che all’esame per stabilire la presenza di stupefacenti. I carabinieri della stazione di San Marcello Piteglio, che erano intervenuti  dopo il sinistro,  gli avevano già ritirato la patente  e ieri, al termine degli accertamenti gli hanno comminato la sanzione amministrativa per l’abuso di alcolici e lo hanno deferito  per l’uso degli stupefacenti alla guida.

(Visitato 860 volte, 1 visite oggi)
TAG:
abetone alcol carabinieri droga

ultimo aggiornamento: 09-04-2019


Moby Prince, 28 anni fà la strage: Viareggio ricorda le vittime

Tentano il furto e fuggono a bordo di un furgone, presi