Commercio, Coluccini: “Affossano le piccole attività per dare spazio alla grande distribuzione” - Comune Massarosa, Politica Massarosa Versiliatoday.it

Commercio, Coluccini: “Affossano le piccole attività per dare spazio alla grande distribuzione”

“La sinistra in gran segreto autorizza l’apertura di COOP ed EUROSPIN nell’ultimo mese di amministrazione. Un danno enorme per il piccolo commercio e per le nostre frazioni”.

 Lo denuncia il candidato sindaco Alberto Coluccini. “Francesco Mauro e Silvano Simonetti appoggiati dai partiti che hanno governato fino ad oggi e che aspirano a continuare a governare il nostro Comune, dicono in campagna elettorale di voler sostenere i piccoli negozi e i centri commerciali naturali delle nostre frazioni per evitare che i nostri paesi “muoiano”.  Senza una parola e nel completo silenzio però, autorizzano la costruzione di una nuova COOP a Montramito e di un EuroSpin all’inizio della frazione di Stiava”.

 In questo modo le frazioni della parte nord del comune (Stiava, Piano di Conca e Piano di Mommio, Mommio, Barghecchia e Corsanico) per Coluccini “finiranno la loro trasformazione in dormitori, facendo scomparire il commercio di vicinato e i servizi alle persone”.

 Coluccini denuncia oltre al danno la beffa. “Nei loro programmi Simonetti e Mauro prevedono anche che i nuovi insediamenti commerciali riceveranno sgravi sulla Tari e sulle imposte comunali che, per come è strutturata la tariffa, dovranno essere pagati dal resto delle imprese del comune di Massarosa”.

 Il candidato di Civica Massarosa, Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia prende un impegno preciso nei confronti della cittadinanza e delle categorie economiche. “Sarà difficile intervenire, visto che le concessioni saranno rilasciate nei prossimi giorni. Se il 26 maggio sarò io il sindaco – afferma –  cercherò in tutti i modi di bloccare questo processo e di vederci chiaro in relazione ai benefici per i cittadini. Noi abbiamo tutt’altra idea per il rilancio delle frazioni. Un’idea molto differente da quella che presenta ora questa coalizione, in cui si presenta lo stesso Damasco Rosi, assessore all’urbanistica in questi anni” 

  Coluccini denuncia in particolare il gran silenzio dietro cui sono state svolte queste operazioni. “Non c’è stato alcun passaggio con la popolazione, non è mai emerso in nessuna delle loro annunciate campagne di ascolto. Quando hanno incontrato Confcommercio e Confesercenti hanno parlato anche di questo progetto per la grande distribuzione? E coi commercianti di Massarosa si sono confrontati?”

 

(Visitato 2.824 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 05-05-2019 19:10