Preso a pugni in un parcheggio, naso rotto e contusioni

Accusato di aver urtato il cane con l’auto, durante il parcheggio, nella zona della Migliarina, è stato aggredito ed è finito al pronto soccorso dell’ospedale “Versilia” dove i medici lo hanno refertato con una prognosi di ben 30 giorni, per setto nasale e osso occipitale rotti, oltre a varie contusioni. L’uomo, che ha raccontato di essere stato preso a pugni, ha fatto denuncia ai Carabinieri di Viareggio: “Conosco il mio aggressore di vista”. I testimoni dell’episodio, da quanto emerso, sarebbero molti.

.

Aggiornato il: 22-05-2019 9:18