"La Storia della Versilia" in libreria - Comune Camaiore, Comune Forte dei Marmi, Comune Massarosa, Comune Pietrasanta, Comune Seravezza, Comune Stazzema, Comune Viareggio, COMUNI, Cultura, La voce degli Enti, Life Style, Top news Versiliatoday.it

“La Storia della Versilia” in libreria

Il nuovo avvincente capitolo curato dal direttore Marco Pomella

È uscito in questi giorni in libreria e in edicola “La Storia della Versilia – Dalla preistoria ai giorni nostri”. Dopo il grande successo della “Storia di Viareggio”, Typimedia Editore punta ancora sul territorio toscano con un avvincente racconto curato anche in questo caso dal giornalista Marco Pomella con il coordinamento editoriale di Simona Dolce.   

La Storia della Versilia (euro 14.90) raccoglie immagini originali in bianco e nero di tutti i luoghi attraversati dalla narrazione, mostrando al lettore le meraviglie di questa parte della Toscana. “Chiunque abbia conosciuto la Versilia non ha potuto evitare di tornarvi e, spesso, di rimanervi. Chi l’ha conosciuta e poi l’ha dovuta abbandonare, ha sentito la necessità di testimoniare quanto questa terra avesse seminato nella memoria e nell’anima di quel sentimento che chiamiamo comunemente nostalgia”, scrive Luigi Carletti nella prefazione del libro.

la storia della versilia
la storia della versilia

 La storia della Versilia – dalla preistoria ai nostri giorni 

Nel volume il lettore va alla scoperta dei primi insediamenti umani di questi luoghi e dei nuclei abitati da Etruschi, da Liguri Apuani e da Romani che hanno scelto questa zona come meta di conquista. Una pagina dopo l’altra si rivivono le emozioni dei ritrovamenti compiuti da grandi archeologi, come Alberto Carlo Blanc e Bruno Antonucci. 

 Le pagine dedicate al Medioevo sono popolate da personaggi affascinanti come Fraolmo, capostipite delle consorterie dei Corvaia e dei Vallecchia, il valoroso condottiero Castruccio Castracani, il papa dello Scisma d’Occidente, Urbano VI, e il poeta Francesco Petrarca.

 Il lettore può osservare da vicino il genio artistico di Michelangelo Buonarroti e rivivere momenti importanti alla scoperta di grandi personalità come Cosimi I de’ Medici, che fa costruire il Palazzo Mediceo a Seravezza e dà compimento alla ‘via dei marmi’ voluta proprio da Michelangelo; o come Pietro Leopoldo di Lorena promotore del Fortino che determinerà la nascita di Forte dei Marmi.

  Nell’Ottocento in Versilia prende il via il turismo, apre il primo stabilimento balneare e si sviluppa l’attività di estrazione dei marmi, grazie alla lungimiranza di imprenditori come Giovanni Battista Alessandro Henraux. Sono anche gli anni in cui un versiliese, Eugenio Barsanti, inventa e brevetta il primo motore a scoppio.

 Nel Novecento viene raccontata la Versilia di Gabriele D’Annunzio, di Giosuè Carducci, della famiglia Agnelli. Ma anche quella delle guerre, delle lotte tra nazisti in ritirata e alleati, delle eroiche gesta di partigiani come Amos Paoli e Gino Lombardi e del tragico eccidio di Sant’Anna di Stazzema. Un racconto che arriva fino ai nostri giorni, con il mito della Versilia Ruggente, l’omicidio di Mussi, Femiano e Lombardi, la tragedia di Cardoso, la storia della “Circe della Versilia”,  la costruzione dei pontili di Marina di Pietrasanta e Lido di Camaiore.

(Visitato 413 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 24-05-2019 15:00