E’ stata ritrovata morta, ieri,  nella campagna fiorentina, vicino a un focolaio acceso per bruciare le sterpaglie. Il cadavere era in una zona rurale di Lastra a Signa. Sul posto il 118, i vigili del fuoco e i carabinieri. Per gli inquirenti il decesso sarebbe da attribuire ad un malore, La donna,  73enne, che era sola nel campo, si sarebbe sentita male, forse per il caldo, e per aver inalato i fumi.

 

(Visitato 945 volte, 1 visite oggi)
TAG:
118 anziana cadavere carabinieri donna lastra a signa

ultimo aggiornamento: 09-06-2019


Prende a schiaffi la madre e aggredisce il fratello con un coltello, arrestato e messo in una struttura psichiatrica

Si dà fuoco per amore, 39enne muore per le gravi ustioni a Cisanello