Non ce l’ha fatta. Dopo essersi cosparsa di benzina e data fuoco a Montelupo Fiorentino, la donna, 39 anni, è morta all’ospedale di Pisa, nel reparto grandi ustionati di Cisanello, dove il Pegaso l’aveva portata in codice rosso. Le sue condizioni era apparse subito disperate, con ustioni sul 90% del corpo. Secondo i carabinieri la 39enne si è suicidata. Un gesto estremo dovuto a motivi sentimentali dato che sul telefono sono stati trovati alcuni messaggi che annunciavano questa intenzione.

(Visitato 6.345 volte, 1 visite oggi)

Anziana ritrovata morta in campagna vicino a un focolare per bruciare le sterpaglie

Litiga col vicino e il suo cane, il figlio della donna prende una sega e lo ferisce al collo