In 300 in moto per ricordare Pulce e Scarburato e le altre vittime della strage di Viareggio - Cronaca Viareggio, Top news Versiliatoday.it

In 300 in moto per ricordare Pulce e Scarburato e le altre vittime della strage di Viareggio

Foto e video

Giubbotti di pelle, barbe e capelli al vento e stivali: tutti in moto per ricordare Pulce e Scarburato, al secolo Maria Luisa Carmazzi e il marito Andrea Falorni, e le altre vittime della strage di Viareggio.
Circa 300 i centauri che, oggi, hanno partecipato al motoraduno organizzato dalle Tartarughe Lente con il Mondo che Vorrei. Madrina dell’evento Daniela Rombi, mamma coraggio, che da 10 anni combatte, con Marco Piagentini e gli altri familiari di chi quella notte di fuoco perse i propri cari, per avere giustizia.  Tra i presenti anche il noto comico Graziano Salvadori, in sella alla sua moto.
L’appuntamento, quest’anno, a pochi giorni dalla sentenza di Appello del processo che vede sul banco degli imputati anche i vertici di Fs,  è stato sul Belvedere Puccini, sulla sponde del Lago, per poi partire alla volta delle colline, fare tappa alla Casina dei Ricordi, luogo del rogo che la notte del 29 giugno di 10 anni fa uccise 32 persone, e concludersi all’Uovo di Colombo con il pranzo.

I VIDEO:

LE FOTO:

Aggiornato il: 16-06-2019 12:26