E’ deceduto il dottor Michele Lunardini, babbo di Luca, ex sindaco di Viareggio.
 
97 anni di una vita intensa, dedicata agli altri e alla sua amata Viareggio. Noto Medico-Veterinario, negli anni 80 è stato apprezzato direttore del servizio veterinario dell’allora ASL. In seguito membro del consiglio di amministrazione dell’Istituto Zooprofilattico nazionale.
 
Fortemente impegnato nel Sociale è stato Segretario Comunale della Democrazia Cristiana nei difficili “anni di piombo” e Presidente della Croce Rossa versiliese negli anni 90.
 
Ideali di studio, professionalità ed impegno sociale che ha saputo trasmettere ai figli, Patrizia, docente e ex-assessore comunale a Camaiore, Augusto, compianto Medico e ex-capogruppo in Consiglio Comunale sempre a Camaiore, Luca, Medico-Urologo e già Sindaco di Viareggio,
 
Un forte esempio di vita e coerenza per i quasi 20 tra nipoti e pro-nipoti, che lo amavano chiamare, con infinito scherzoso affetto, il nostro super-nonno “highlander”.
 
Profondamento religioso, ci ha lasciati sereno pronto a riabbracciare la adorata moglie Maritza, senza la quale, diceva, nulla avrei concluso nella mia vita, e l’amatissimo figlio Augusto.
 
“Desideriamo ringraziare” hanno voluto dire i figli Patrizia e Luca “il personale medico ed infermieristico dei Pronto Soccorso e Medicina del Versilia e della Casa di Cura Barbantini. La loro professionalità e gentilezza, per non dire affetto, nel confronti di papà ci sono stati di conforto in questi giorni di sofferenza e dolore”.
 
Le esequie si terranno nella “sua” Chiesa della Badia di Camaiore questo sabato alle 11.
(Visitato 5.048 volte, 1 visite oggi)
TAG:
lutto michele lunardini morte viareggio

ultimo aggiornamento: 28-06-2019


Trauma cranico e alla mandibola per un pedone investito all’ex Campo d’Aviazione

Viareggio ricorda i suoi morti: 10 anni fa la strage, la città non dimentica