I carabinieri del Norm, nel cuore della notte scorsa hanno sorpreso due cittadini cinesi mentre tentavano di smaltire scarti di lavorazione prodotti da industrie operanti nel settore tessile,  nei cassonetti ad uso civile in zona “Vergine” a Pistoia. I due,  un 49enne residente a Prato e un 47enne senza fissa dimora, entrambi incensurati, erano a bordo di un Fiat Ducato risultato regolarmente noleggiato da una società del nord Italia. Il materiale recuperato, circa 1800 kg di scarti non speciali contenuti in vari sacchi di plastica e il mezzo,  sono stati sottoposti a sequestro.

(Visitato 236 volte, 1 visite oggi)

Spaccia alla Stazione, arrestato

Tragedia in autostrada: un morto e 12 feriti