Donne riprese di nascosto sotto l’abito: denunciato cittadino italiano.

Nell’ ambito dei controlli del territorio svolti nei pressi dei centri commerciali, intensificati in occasione dell’inizio dei “saldi”, i Carabinieri della Compagnia di Signa hanno denunciato a piede libero per il reato di “interferenze illecite nella vita privata” un cittadino italiano I.P., classe ’58 originario della provincia di Salerno.
L’uomo era stato difatti notato avere uno strano atteggiamento mentre si muoveva all’interno di un noto centro commerciale di Campi Bisenzio (FI). Sottoposto a controllo, veniva trovato in possesso di un telefono cellulare con cui aveva illegalmente ripreso, sotto l’abito, ignare clienti di alcuni negozi. Le prime indagini permettevano di accertare che il soggetto aveva memorizzato diverse riprese video nel telefono, che è stato pertanto posto sotto sequestro.

(Visitato 335 volte, 1 visite oggi)

Tromba d’aria all’alba: a Livorno capannoni danneggiati e container ribaltati

Sottrae uno smartphone a turisti americani e lo lancia nell’Arno tentando la fuga: la Polizia di Stato arresta giovane 32enne