Dalla Cina a Massarosa per dipingere il lago di Massaciuccoli e per ritrovare le atmosfere, le luci e i colori che ispirarono il maestro Giacomo Puccini.

Da ieri, mercoledì 17 luglio, ospite del complesso della Brilla a Quiesa c’è una intera delegazione arrivata da Pechino. Sono i rappresentati della prestigiosa Accademia della Pittura ad Olio cinese, artisti che per circa 17 giorni si metteranno a studiare il lago. In particolare dipingeranno l’ambiente lacustre sfruttando la diversa luce che offre la giornata: dalle tonalità tenui e azzurrognole del mattino al rosso fuoco dei tramonti. Il loro obiettivo è infatti proprio quello di studiare come la luce muta il paesaggio.

Ad accogliere la delegazione cinese c’era l’assessore alla cultura e al turismo del Comune di Massarosa, Michela Dell’Innocenti. “Siamo davvero fieri ed orgogliosi che questa delegazione abbia scelto il nostro territorio. Il lago e il paesaggio circostante – ha dichiarato Dell’Innocenti – sarà immortalato in numerose opere che faranno conoscere il nostro territorio anche all’estero”.

“Abbiamo un grande patrimonio culturale e paesaggistico che attrae professionisti di alto rango. Il nostro obiettivo – ha aggiungo il sindaco di Massarosa Alberto Coluccini – è quello di investire e puntare su iniziative culturali di ampio respiro come questa, per rendere il nostro Comune sempre più appetibile anche a livello turistico”.

Ad accogliere la delegazione cinese, oltre all’assessore Dell’Innocenti, c’era anche Maurizio Bandecchi, vice presidente del Parco Massaciuccoli Migliarino San Rossore.

(Visitato 153 volte, 1 visite oggi)
TAG:
dispalla

ultimo aggiornamento: 18-07-2019


Protesta alla Ercos Ponsi, il sindaco: “Vicini alle famiglie dei lavoratori”

Aiuta Jo a camminare, raccolti 2074 euro all’apericena a Massarosa con Graziano Salvadori