Furti in negozi, ristoranti e stabilimenti: arrestato

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Viareggio hanno arrestato untunisino, classe ’81, già noto alle forze dell’ordine, poiché individuato quale responsabile di una serie di furti in esercizi commerciali, avvenuti a Viareggio tra il 19 e il 23 maggio scorso.
I militari dell’Arma, a conclusione di specifica attività d’indagine, hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico dello straniero, poi condivisi dall’Autorità Giudiziaria lucchese che ha emesso idonea misura cautelare nei confronti di quest’ultimo.
Il modus operandi era sempre lo stesso, il ladro si introduceva di notte negli esercizi commerciali mediante effrazione di una finestra, rovistava dappertutto e portava via i soldi contenuti nelle casse o oggetti di valore.
Nel corso delle indagini, i Carabinieri sono riusciti ad addebitare allo straniero quattro furti, uno in uno stabilimento balneare, uno ad un distributore di carburante, in un ristorante e in una carrozzeria.
I militari infatti hanno analizzato tutte le immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti nelle attività colpite e lungo le vie di fuga e sono riusciti a ricostruire i vari passaggi dei furti e ad individuare lo straniero quale responsabile.
In esecuzione del provvedimento cautelare emesso dal G.I.P. presso il Tribunale di Lucca, il soggetto si trova adesso recluso presso la casa circondariale di Firenze.

Aggiornato il: 19-07-2019 13:15