Brutta avventura, ieri a Torre del Lago, per la compagna del consigliere comunale Luigi Troiso, aggredita, ieri in pieno giorno, nella piazzetta difronte alla chiesa parrocchiale di San Giuseppe.

“Un ragazzo di colore, senza denti, capelli rasta, borsone blu e bici con ruota posteriore forata,  ha offeso la mia compagna e ha tentato di aprire lo sportello dell’auto dove era posizionato mio figlio (non so per quali ragioni)… solo perché si è rifiutata di donare 1 euro”, spiega Troiso: “Vi avviso – aggiunge il politico – che mi metto alla ricerca del personaggio, e se lo trovo prima delle forze dell’ordine gli faccio ricordare la giornata del 22 luglio”. La giovane mamma, Ilenia Coselli, spaventata, è riuscita a dare gas al motore, e ad allontanarsi, chiamando la Polizia.

Il soggetto, che sembra chieda soldi ai passanti,  è stato avvistato da molti cittadini della frazione, sia davanti alla banca sull’Aurelia, sia alla gelateria di piazza della Pace che sulla marina di Torre del Lago, dove, raccontano, avrebbe infastidito passanti e esercenti.

(Visitato 5.234 volte, 1 visite oggi)
TAG:
aggressione luigi troiso torre del lago

ultimo aggiornamento: 23-07-2019


Via Giusti a Viareggio presa di mira dai ladri: “Sconfiggiamo il male con oggetti di pace”

Forum internazionale della Formazione, le anticipazioni