Al Pucciniano su il sipario su Tosca - Eventi Versiliatoday.it

Al Pucciniano su il sipario su Tosca

Nel  Gran Teatro Giacomo Puccini di Torre del Lago venerdì 2 agosto si leva il sipario su Tosca.

Grande attesa per il gradito ritorno del tenore argentino Josè Cura che sarà Cavaradossi, mentre nei panni di Floria Tosca ascolteremo Maria Guleghina

Firma la regia dello spettacolo  Dieter Kaegi

Sul podio Dmitri Jurowsky

Giacomo Puccini compose Tosca quasi interamente sulle colline della Versilia nella sua Villa di Chiatri tra il giugno del 1898 e la fine di settembre del 1899; Tosca vide la sua prima rappresentazione al Teatro Costanzi di Roma il 14 gennaio del 1900 ed ebbe subito grande successo.  Tosca sarà in scena nel Gran Teatro Giacomo Puccini di Torre del Lago nell’allestimento di Carlo Centolavigna con la regia di Dieter Kaegi, regista di fama internazionale nato a Zurigo e formatosi all’Opernhaus Zürich, come assistente del grande Jean Pierre Ponnelle

Tosca è un capolavoro straordinario che ho messo in scena più volte in diversi Paesi e ogni volta scopro nuove cose in questa partitura splendida. Ultimamente ho avuto un altro incontro con Tosca; ho messo in scena Masterclass di Terence McNally, l’opera teatrale dedicata a Maria Callas. Avere di nuovo la possibilità di mettere in scena quest’ adorata Tosca, questa volta a Torre del Lago, nell’ epicentro della produzione Pucciniana, nella città stessa di Puccini, mi riempie di grande soddisfazione, gioia e gratitudine.

Un cast di grandi interpreti per la tormentata storia d’amore di  Floria Tosca Maria Guleghina con il pittore Mario Cavaradossi, Josè Cura ostacolata dalle vicende politiche e dal  ricatto del  capo della polizia pontificia, il barone Scarpia Carlos Almaguer.  Accurato il  disegno luci di Nino Napoletano  per   esaltare le sfarzose stanze di Palazzo Farnese dove si consuma la tragica fine di Scarpia.  Sontuosi e raffinati i costumi ideati e realizzati da Floridia Benedettini e Diego Fiorini. Sul podio Dmitri Jurowsky.  Completano il cast Cesare Angelotti  Davide Mura, Il Sagrestano Lisandro Guinis, Spoletta Francesco Napoleoni, Sciarrone  Andrea De Campo, Un carceriere Massimo Schillaci, Un pastorello Anna Russo, Assistente alla regia Luca Ramacciotti , Orchestra del Festival Puccini, Coro del Festival Puccini.  Maestro del Coro Roberto Ardigò Coro delle Voci Bianche del Festival Puccini, Maestro del Coro voci bianche Viviana Apicella.

Aggiornato il: 01-08-2019 10:37