Muore mentre raccoglie le more

Intervento con Pegaso oggi a circa 2 chilometri da San Pellegrino in Alpe.
La centrale del 118 ha ricevuto la chiamata per uomo privo di conoscenza, caduto per alcuni metri rispetto al bordo della strada.
Sono state fornite istruzioni per iniziare manovre di rianimazione ed è stata fatta partire da Castelnuovo l’ambulanza con medico della Misericordia ed è stato allertato anche il Pegaso.
Una volta sul posto gli operatori hanno trovato anche un equipaggio dell’elisoccorso dell’Emilia (era stata evidentemente chiamata anche la Centrale Operativa 118 emiliana, siamo in zona di “confine” tra le due regioni).
E’ stato quindi fatto tornare indietro l’elicottero chiamato dalla centrale operativa “Alta Toscana”, che era in volo.
Purtroppo l’uomo, del 1948 (nato ad Arezzo, residente a Firenze e domiciliato a Fiumalbo) è deceduto.

Questa una prima ricostruzione dell’episodio: l’uomo (con problemi di salute pregressi) era in auto insieme alla moglie; si sarebbe fermato a raccogliere delle more nei cespugli a bordo strada, avrebbe quindi avvertito la moglie di un fortissimo dolore alla testa e sarebbe scivolato per alcuni metri dal poggio, riportando ferita alla testa.
Inutili i tentativi di rianimarlo.

Aggiornato il: 07-08-2019 17:14