Il Comune torna ad assumere, via libera a concorso pubblico per 5 assunzioni a tempo indeterminato

Il Comune di Pietrasanta torna ad assumere. Via libera della giunta comunale – e ratificata successivamente dal consiglio comunale all’unanimità – concorso pubblico, il primo dal 2011 ad oggi, che porterà all’assunzione nel 2020 di cinque nuovi dipendenti (profilo C) a tempo indeterminato. Il bando sarà pubblicato nelle prossime settimane. Prevista una grandissima partecipazione. L’obiettivo dell’amministrazione comunale di Alberto Stefano Giovannetti è quello di sostituire, velocemente, i sette dipendenti pensionati o prossimi alla pensione che hanno beneficiato di quota 100 (5 al 31 ottobre 2019) o che hanno raggiunto il limite di età lavorativa (2 al 31 ottobre 2019). Ad illustrare al consiglio comunale l’esigenza è stato l’assessore al personale, Stefano Filiè presentando una integrazione al piano triennale del fabbisogno 2029-2021. “Fino ad oggi abbiamo gestito l’organico attraverso le mobilità volontarie. Ora c’è però la necessità di procedere ad un concorso pubblico – ha spiegato – per sostituire chi è andato in pensione o che ci andrà. L’obiettivo è sostituire chi va in pensione con un nuovo dipendente in modo da garantire la piena funzionalità dell’attività amministrativa e al programma di mandato. Nelle prossime settimane pubblicheremo il bando e ne daremo ampia diffusione. Quando un comune, che è la casa dei cittadini, torna ad assumere è un buon segnale di solidità e salute”.

 

Aggiornato il: 09-08-2019 16:00