Nel giardino del Gran Teatro sul Lago il libro “Il babbo era un ladro”

Nel giardino del Gran Teatro Giacomo Puccini (ingresso libero ore 19.30) domenica 11 agosto la presentazione del libro «Il babbo era un ladro»  del giornalista e scrittore fiorentino Paolo Ciampi con l’autore  interverranno lo scrittore  Tito Barbini,  la Vicepresidente Fondazione festival Pucciniano Maria Lina Marcucci e Bruna Cecchi.  

Il Babbo era un ladro è un romanzo di vita vissuta e autentica e opera di ricostruzione storica, reportage giornalistico, biografia, racconto di affetti. Il personaggio è Cicoria, al secolo Ubaldo Cecchi, colui che nella Firenze del dopoguerra fu additato come il pericolo pubblico numero uno. Più che una storia di malavita, «Il babbo era un ladro”  è la storia degli affetti spezzati intorno a un uomo che in carcere provò anche a trovare un senso attraverso la scrittura e l’arte   Il tutto raccontato attraverso la storia della figlia Bruna Cecchi, persona che è sempre vissuta nell’assenza di un padre che non riuscirà più a incontrare

Aggiornato il: 10-08-2019 9:00