Bulbi di papavero da oppio su un bus, scatta il sequestro

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Firenze hanno rinvenuto a bordo di un autobus circa 3.000 bulbi di papavero da oppio essiccati per un peso totale attorno ai 10 Kg.

Nel corso di un controllo presso l’area di sosta Villa Costanza di Scandicci, il cane antidroga “Elio” si è avvicinato in maniera decisa al vano bagagli di un autobus di una compagnia di viaggi, “tirando” con forza il conduttore, un militare specializzato cinofilo del 1° Nucleo Operativo Metropolitano della Guardia di Finanza di Firenze, verso un’anonima valigia di grosse dimensioni.

All’interno della valigia, i militari hanno rinvenuto oltre 102 pacchetti sigillati contenenti ognuno una trentina di bulbi da oppio essiccati.

Ogni capsula essiccata trattiene tracce di sostanza stupefacente che può essere assunta attraverso, in particolare, la masticazione e il fumo e che produce effetti simili a quelli dell’eroina nonché elevata dipendenza.

L’attività operativa sviluppata dalle Fiamme Gialle fiorentine si inserisce nell’ambito del dispositivo permanente di controllo del territorio a contrasto dei traffici illeciti, attuato a livello provinciale e, in particolare, sugli insediamenti urbani e sulle vie principali di snodo e transito.

 

Aggiornato il: 12-08-2019 14:39