Ruba il cellulare a una minorenne in spiaggia in Darsena, arrestato

Ruba il cellulare ad una minore, arrestato dai Carabinieri.
Nel primo pomeriggio di ieri, sulla spiaggia libera della darsena, ha avvicinato una ragazzina minorenne e le ha chiesto in prestito il cellulare per effettuare una telefonata ma, quando la bambina glielo ha dato, lui si è dato subito alla fuga.
La minore ha quindi subito urlato ed ha attirato l’attenzione di alcuni adulti poco distanti che subito hanno cercato di raggiungere il ladro.
Nel frattempo, il fatto è stato subito segnalato ai Carabinieri che hanno raggiunto la zona segnalata.
In breve tempo, i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Viareggio sono riusciti ad individuare il responsabile grazie anche alle testimonianze dei presenti.
Il giovane ladro, Stabile Massimiliano, classe 2001, fiorentino, già noto alle forze dell’ordine, è stato quindi bloccato e, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso dello smartphone rubato poco prima alla minore.
Il ragazzo è stato quindi condotto in caserma e, dopo essere stato dichiarato in arresto per furto aggravato, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida che si terrà lunedì mattina presso il Tribunale di Lucca.
I Carabinieri hanno quindi poi provveduto a restituire lo smartphone alla minore

Aggiornato il: 18-08-2019 9:55