Sorpresa a rubare su autovetture in sosta, arrestata dai Carabinieri.
I Carabinieri di Viareggio, nel corso di un servizio per la prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio, hanno arrestato una donna, B.S., classe ’85, di Pietrasanta, già nota alle forze di polizia, sorpresa a rubare all’interno di alcune autovetture in sosta nella zona della Darsena.
La scorsa notte infatti, i Carabinieri hanno ricevuto una segnalazione della presenza di una persona che, con fare sospetto, stava rovistando all’interno di un’autovettura parcheggiata.
Una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia di Viareggio ha raggiunto subito la zona segnalata e, effettivamente, ha trovato un’autovettura che era stata aperta e rovistata al suo interno e, poco distante, ha rinvenuto alcune attrezzature asportate dal bagagliaio, in particolare un “booster” e delle catene da neve per auto.
Accertato il furto, i militari dell’Arma hanno perlustrato tutta la zona per rintracciare la responsabile e, poco dopo, in una via limitrofa, l’hanno sorpresa mentre stava rovistando all’interno di un’altra autovettura dopo averne aperto lo sportello.
A questo punto, la donna, corrispondente alla descrizione fornita nella segnalazione, è stata bloccata e portata in caserma e dichiarata in stato di arresto per il reato di tentato furto aggravato, quindi, ha trascorso la notte nella camera di sicurezza.
Ieri mattina poi, presso il Tribunale di Lucca, è stato convalidato l’arresto con richiesta dei termini a difesa e la donna è stata rimessa in libertà.
(Visitato 4.768 volte, 1 visite oggi)
TAG:
arresto furti auto in sosta viareggio

ultimo aggiornamento: 31-08-2019


No asse, appello a Jovanotti

Strade in Darsena al buio da circa un mese, Fabio Gentili: “Ora basta”