Una donna di 32 anni è stata trovata morta da una guardia giurata all’interno del bagno di un supermercato, alla periferia di Pisa. L’esercizio commerciale era chiuso e la morte della giovane risalirebbe al pomeriggio di sabato. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri e l’autorità giudiziaria ha disposto l’autopsia per determinare le cause del decesso. Sul corpo della vittima non c’erano segni di violenze, né nel bagno altre tracce del possibile uso di stupefacenti e gli inquirenti non escludono che la morte sia sopraggiunta in seguito a un malore. Era stata la madre della vittima, proprio ieri, a denunciare la scomparsa della figlia che mancava da casa da un paio di giorni segnalando che poteva trattarsi di un allontanamento volontario. Ma per i Cobas il cadavere della 32enne potrebbe essere stato lì già da venerdì scorso.

(Visitato 5.422 volte, 1 visite oggi)
TAG:
donna morta pisa supermercato

ultimo aggiornamento: 02-09-2019


Cadavere in Arno, era in acqua da diversi giorni: disposta l’autopsia

Spaccio di eroina nei pressi della Stazione ferroviaria di Sesto fiorentino: due arrestati