Baldorie in Cantiere, bruciati Salvini e Di Maio

Anche quest’anno in tanti hanno partecipato alla Baldoria in Cantiere, organizzata dai ragazzi del Cantiere Sociale Versiliese e dell’ Officina Dada Boom, nel piazzale dietro l’ex Italmaco. Fin dalla mattina i bambini della scuola popolare “Pancho Villa” hanno raccolto aghi di pino. La serata ha visto la partecipazione del duo musicale Antonio e Annapia e dei cugini Boiler che hanno rallegrato i presenti con buona musica dal vivo. Dal cantiere sociale è arrivato in corteo con trampolieri e fumogeni il carro “Galeotto fu il Canotto” di Sara Bellandi e Alessandro Vanni vincitore dell’edizione de “I Mi Carri” Carneval Varignano 2019 per essere bruciato nel falò. Insomma la tradizione viareggina è stata rinnovata. A finire nel fuoco, l’anno scorso toccò al sindaco, quest’anno è toccato alle maschere di cartapesta di Salvini e Di Maio tra gli applausi dei presenti che sorseggiavano una birra e mangiavano un panino. E’ stata una serata piacevole, in cui una piazza spesso abbandonata e piena anche di siringhe è tornata ad essere vissuta dalla gente del quartiere che l’ha ripulita.

Aggiornato il: 08-09-2019 15:45