Elisabetta Ramacciotti (Forza Italia): “Un porto 100% accessibile”

Un porto che pensa a tutti: Elisabetta Ramacciotti, responsabile del settore nautica e attività produttive per il coordinamento di Forza Italia a Viareggio, propone sul tavolo delle “cose da fare” al rinnovando approdo cittadino anche la questione dell’accessibilità.

“Con un investimento da poche migliaia di euro – spiega – possiamo dotare anche la nostra area portuale di un sollevatore che permetta alle persone con disabilità di accedere agevolmente alle imbarcazioni”. Come quello installato recentemente al porto di Chiavari, “che oltre a offrire un servizio doveroso – aggiunge Ramacciotti, impiegata nel settore amministrativo e commerciale di varie aziende nautiche – supporterebbe l’impegno di circoli e associazioni della nostra zona a potenziare le attività sportive legate al mare e alla navigazione rivolte alle persone con disabilità motorie”.

Per rendere ancora più efficace lo sviluppo strutturale che, nelle ultime settimane, sta vivendo l’area portuale di Viareggio, Ramacciotti considera poi indispensabile il ricorso a un supporto tecnologico moderno: “Da un Welcome Desk per sbrigare velocemente le pratiche amministrative – elenca – a una Crew Card che permetta ad armatori ed equipaggi di accedere facilmente non solo ai servizi del porto, ma anche a quelle ‘coccole’ che, per chi arriva, fanno la differenza in termini di qualità di accoglienza: parcheggi, autonoleggi, ristoranti, palestre e centri estetici, tutti convenzionati con il sistema-porto per arricchirne l’offerta e, nello stesso tempo, creare circuiti virtuosi per l’economia locale”.

Aggiornato il: 09-09-2019 9:04