Batterio New Delhi all'ospedale Versilia, Montemagni (Lega): "Occorre un reparto per gli infettati" - Politica Versiliatoday.it

Batterio New Delhi all’ospedale Versilia, Montemagni (Lega): “Occorre un reparto per gli infettati”

“Purtroppo – afferma Elisa Montemagni, capogruppo in consiglio regionale della Lega – visto che anche nell’area versiliese si sono riscontrate delle persone contagiate dall’ormai tristemente noto batterio “New Delhi”, è doveroso conoscere quale sia, stante la palese criticità, la situazione al nosocomio Versilia. In particolare – prosegue il consigliere – in una nostra interrogazione poniamo dei quesiti precisi all’assessore competente, il primo dei quali riguarda la constatazione che, non essendoci un reparto riservato alle malattie infettive, quali sono state, dunque, le procedure per il contenimento di questa infezione presso il predetto nosocomio. Oltre a ciò – sottolinea l’esponente leghista – vogliamo sapere se corrisponde a verità il fatto che i pazienti contagiati dal germe siano stati curati in reparti dove erano ricoverati degenti non infetti. Considerato il palese aumento di casi relativi a malattie infettive – precisa Montemagni – chiediamo, altresì, a chi di dovere, se non sia, quindi, opportuno ed urgente creare, pertanto, un reparto ad hoc. Infine – conclude Elisa Montemagni – nel nostro atto consiliare vogliamo avere certezza che al personale interessato sia stata corrisposta la prevista indennità e se siano state definitivamente risolte le criticità relative alla scarsità di biancheria per i letti dei pazienti e la penuria di divise per i dipendenti.”

Aggiornato il: 13-09-2019 10:53