Mare sicuro 2019, il bilancio della Guardia Costiera di Viareggio - Cronaca Viareggio, Top news Versiliatoday.it

Mare sicuro 2019, il bilancio della Guardia Costiera di Viareggio

Si è conclusa domenica 15 settembre l’operazione “Mare Sicuro 2019”, posta in essere dalla Guardia Costiera di Viareggio sotto il coordinamento della Direzione Marittima di Livorno, mirata alla salvaguardia della vita umana in mare, alla tutela dell’ambiente marino e costiero ed alla vigilanza sul corretto utilizzo del demanio marittimo.

Lungo i 22 km di costa versiliese, i militari della Guardia Costiera viareggina sono stati quotidianamente impegnati in attività di prevenzione, sottoponendo a controllo –  sul rispetto dell’ordinanza di sicurezza balneare – tutti i 440 stabilimenti balneari ricadenti nel territorio di competenza che sis estende da Torre del lago a Forte dei Marmi.

Tra le attività di maggior rilievo si annoverano certamente le attività di Polizia Giudiziaria a fronte di due decessi avvenuti all’interno delle piscine di due stabilimenti balneari e numerosi interventi in mare correlati alla morìa di giovani esemplari di delfini tursiopi al largo della costa lucchese. Come ogni estate, non sono mancate le operazioni di ricerca e soccorso in mare da parte delle motovedette della Capitaneria di Porto: sono state state soccorse 8 unità da diporto e sono state tratte in salvo n. 41 persone (24 diportisti e 17 bagnanti).

Imponente anche il dispiego di uomini e mezzi in occasione dei due eventi “Jova Beach Party”, ove sono state impiegate tutte le motovedette della Guardia Costiera di Viareggio nel tratto di mare antistante la spiaggia della Marina di Levante, per attività di Ordine Pubblico e per la salvaguardia della balneazione.

In totale – nel periodo compreso tra il 01.06.2019 ed il 15.09.2019 – sono stati espletati ben 3.438 controlli nel territorio di giurisdizione (sia a terra che a mare) da cui sono scaturiti 242 verbali amministrativi e 5 comunicazioni di notizie di reato.

(Visitato 169 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 23-09-2019 16:38