Rubava reperti sequestrati, carabiniere di Massa sospeso dal servizio - Cronaca Toscana Versiliatoday.it

Rubava reperti sequestrati, carabiniere di Massa sospeso dal servizio

Un ufficiale dei carabinieri, in servizio nella caserma di Massa dal 2013 al 2017, è stato raggiunto da una ordinanza di misura cautelare della sospensione del servizio, per i reati di peculato e falso in bilancio. Secondo la procura di Massa, infatti, l’ufficiale si sarebbe appropriato di denaro e oggetti vari, anche monili d’oro, frutto delle perquisizioni e dei sequestri dell’Arma. Secondo quanto spiegato dal sostituto procuratore Marco Mansi, il militare aveva la custodia e la responsabilità del materiale sequestrato, che veniva stoccato in un magazzino, e se ne sarebbe appropriato per interessi personali. Inoltre, sempre secondo le accuse, per nascondere le sottrazioni, avrebbe falsificato il registro degli oggetti sequestrato. In totale l’ufficiale avrebbe sottratto denaro per 6mila euro e numerosi preziosi in oro, che provvedeva poi a monetizzare presso i compro-oro della provincia.

(Visitato 1.184 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 23-09-2019 17:34