Il laghetto dei cigni affidato a I Care, delibera di giunta approvata - Cronaca Viareggio, Top news Versiliatoday.it

Il laghetto dei cigni affidato a I Care, delibera di giunta approvata

Il laghetto dei cigni in Pineta di Ponente a Viareggio passa ad I Care. La Vega Soccorso, incaricata temporaneamente della gestione, ha riconsegnato le chiavi.

La delibera di giunta numero 360 è dello scorso 27 settembre.

“Premesso che il Comune di Viareggio non può provvedere direttamente alla cura e alla manutenzione dell’area sita nella pineta di ponente denominata “Laghetto dei cigni” – si legge nell’atto -, considerato che in detta area sono presenti diverse specie di animali alla cui tutela e benessere è necessario provvedere, visto che l’amministrazione comunale non dispone di personale idoneo necessario a garantire decoro sia agli animali sia alla struttura e pertanto ha individuato nella partecipata del Comune iCare srl la società che potrà svolgere le attività necessarie alla giusta conduzione del laghetto, ritenuto opportuno stipulare tra il Comune di Viareggio e la società partecipata I Care una convenzione per l’adozione dell’area sita nella pineta di ponente denominata “Laghetto dei cigni”, visto il parere espresso ai sensi dell’art. 49 del TUEL D.Lgs 267/200 in ordine alla regolarità tecnica ed alla correttezza dell’azione amministrativa del responsabile di servizio, con votazione unanime espressa nelle forme previste dalla legge, delibera
1. Di affidare alla società ICare srl – codice fiscale 01588020469 nella persona del Presidente – la gestione dell’area sita nella pineta di ponente denominata “Laghetto dei Cigni”.
2. Di approvare la convenzione per l’adozione dell’area sita nella pineta di ponente denominata “Laghetto dei cigni”, allegata alla presente delibera come parte integrante e sostanziale.
3. Di dare atto che la spesa trova copertura al cap. 20670 del bilancio 2019/2021, annualità 2020.
  1. Inoltre, in considerazione della necessità di attivare, con sollecitudine ogni atto consequenziale finalizzato alla gestione del patrimonio comunale ispirato ai criteri di efficacia, efficienza ed economicità, stante l’urgenza del provvedere si dichiara, con separata unanime votazione, la presente deliberazione IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE ai sensi e per gli effetti dell’art. 134, c o. 4 del TUEL”.
(Visitato 436 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 30-09-2019 14:00