Si rompe la fondina, la pistola cade a terra. Il sindacato: "Poteva essere una tragedia come a Trieste" - Cronaca Forte dei Marmi, Top news Versiliatoday.it

Si rompe la fondina, la pistola cade a terra. Il sindacato: “Poteva essere una tragedia come a Trieste”

La fondina si rompe, e la pistola cade a terra. E’quanto accaduto ieri ad un agente mentrre stava affrontando un uomo armato di coltelli a Forte dei Marmi. A renderlo noto è il segretario generale del Sap, Sindacato Autonomo di polizia, Stefano Paoloni che parla di “ennesima tragedia sfiorata”.

“Lo abbiamo denunciato esattamente una settimana fa, dopo l’omicidio dei nostri due colleghi a Trieste e siamo stati chiamati speculatori – afferma -: “Intanto, le criticità nelle nuove fondine che segnaliamo al dipartimento da dicembre 2018, sono la pura e cruda verità. Il collega ha rischiato di morire ed è riuscito a salvarsi allontanando il balordo con l’utilizzo dello sfollagente in dotazione. Abbiamo rischiato di piangere l’ennesimo collega e chi dovrebbe assumersi le responsabilità di quanto accade, pensa bene di puntare il dito verso chi ha il dovere di denunciare la reale situazione in cui siamo costretti ad operare”.
(Visitato 1.166 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 12-10-2019 18:45