Anche Giorgio Del Ghingaro, sindaco di Viareggio, alla Leopolda a Firenze. Una presenza, quella del primo cittadino della città della costa agli stati generali di Italia Viva, applaudita dal pubblico: “Come amministratore rappresento il cosiddetto civismo – ha detto nel suo discorso – ” quello di cui tutti parlano ma che anche per questo non è quasi mai ben definito”. “Io – ha detto ironicamente, scherzando su quella che è comunque una verità –  ho all’opposizione tutti i partiti che sono oggi al governo e non potevo che essere qui oggi, visto che Italia Viva è l’unico partito che non ho all’opposizione”. In consiglio comunale a Viareggio, infatti, all’opposizione ci sono il Pd, Forza Italia, la Lega e anche il M5S.  Del Ghingaro, nel 2014, fu eletto, e appoggiato, in seno ad una serie di liste civiche. “Il civismo come lo interpreto io  – ha proseguito – è come viene inteso qui oggi, con il lavoro che si fa ai tavoli di condivisione e discussione. Anche noi abbiamo fatto questo in campagna elettorale, ci siamo concentrati in maniera forte sul futuro riuscendo a superare le numerose difficoltà. Mi auguro che la politica, questa politica nazionale che noi vediamo in televisione e dai giornali, faccia parlare i territori, gli amministratori, le persone. Dobbiamo uscire dal dibattito ossessivo sui nomi, e iniziare a parlare delle cose concrete. Sapete che ho fatto un grande lavoro in questi 15 anni sulla strategia rifiuti zero e mi piacerebbe che uno di questi tavoli si occupasse anche di questo. E visto che vengo dal mare auguro a tutti buon vento”.

QUI IL VIDEO INTEGRALE:

Leopolda. Il mio saluto.

Gepostet von Giorgio Del Ghingaro am Samstag, 19. Oktober 2019

(Visitato 861 volte, 1 visite oggi)
TAG:
giorgio del ghingaro leopolda Slider

ultimo aggiornamento: 19-10-2019


Accoglienza e animazione: ecco il corso post diploma gratuito

Si ferisce con l’agopuntura, operato e ricoverato in Chirurgia all’ospedale Versilia