La salute vien pedalando: mantenersi in forma con la cyclette - Salute Versiliatoday.it

La salute vien pedalando: mantenersi in forma con la cyclette

Sono in molti, per studio o per lavoro, ad essere costretti ogni giorno a trascorrere ore seduti davanti allo schermo di un computer, ritrovandosi così di fatto ad avere uno stile di vita sedentario, anche in giovane età.

Queste abitudini inevitabilmente finiscono per ripercuotersi sulla propria salute portando a conseguenze fastidiose, sebbene spesso di lieve entità, come mal di schiena e lombalgia, ma il pericolo è quello di arrivare a sovrappeso e obesità con conseguente aumento del rischio di malattie cardiovascolari. Fortunatamente la sedentarietà è una condizione reversibile, poiché in qualunque momento possiamo porvi rimedio semplicemente scegliendo di fare attenzione a ciò che mangiamo e iniziando a muoverci con una certa regolarità. Secondo uno studio condotto dai ricercatori dell’università di Sydney, stare seduti per più di 6 ore al giorno aumenta il rischio di mortalità, ma sarebbero sufficienti appena 20 minuti di attività moderatamente intensa, svolta quotidianamente, per scongiurare tale eventualità.

Cyclette un ottimo strumento per chi ha poco tempo a disposizione

Presi come siamo da mille impegni tra lavoro, casa e famiglia, trovare il tempo e la voglia per praticare uno sport regolarmente o anche solo per recarsi in palestra non è così scontato. In questi casi la scelta migliore è cercare di fare un po’ di movimento nei momenti liberi magari coinvolgendo i propri amici, così da non sentirsi soli e da non lasciarsi prendere dalla svogliatezza.
Nella bella stagione poi fare attività sportiva all’aperto può diventare un’ottima occasione non solo per esplorare di volta in volta paesaggi nuovi in compagnia, ma anche semplicemente per riscoprire le bellezze del proprio territorio, magari mentre nel frattempo si sta facendo una pedalata con la famiglia in mezzo alla natura. Sono infatti innumerevoli gli scorci che la nostra terra offre, alcuni dei quali attraversando più Regioni ci donano la possibilità di vivere in modo nuovo l’attività ricreativa e quella sportiva, come nel caso della ciclovia tirrenica, un percorso che si estende per 387 Km da Ventimiglia a Roma seguendo il litorale toscano.

Cyclette una delle attività più apprezzate tra le mura domestiche

Quando stagioni fredde e condizioni meteo avverse imperversano diventa importante per la propria salute trovare una valida alternativa all’attività all’aperto, magari attrezzandosi a casa propria con strumenti e macchinari che ci mettano nella condizione di allenarci tra le mura domestiche senza lo stress di dover raggiungere costose palestre o centri sportivi.

Tra le più apprezzate e complete soluzioni, la cyclette offre vantaggi indiscussi e non importerà più se fuori piove e fa freddo o se si è finito di lavorare tardi e la palestra è ormai chiusa, indipendentemente dal meteo e dall’orario si potrà pedalare in tutta libertà senza disturbare i vicini o i bimbi che si sono appena addormentati nella stanza accanto. L’analisi comparativa di www.habu.it mostra chiaramente quali sono i benefici che questo macchinario può portare a soggetti anche molto diversi tra loro e per i quali spesso si richiede una cautela maggiore. Si pensi ad esempio a donne in gravidanza, anziani, persone in riabilitazione dopo un infortunio, ma anche in generale a chiunque abbia semplicemente voglia di muoversi, di migliorare circolazione e tono muscolare oppure di perdere peso.

Gli ottimi risultati della Cyclette

Per ottenere risultati visibili si dovrà certo avere la pazienza di fare un allenamento costante nel tempo, coniugando l’attività fisica con un’alimentazione sana ed equilibrata ricca di frutta e verdura accompagnata da tanta acqua. E se proprio non si amano le attività ripetitive niente paura, si potrà scegliere un modello con programmi variabili di allenamento, magari che diano la possibilità di collegare il proprio lettore mp3 per avere il giusto sottofondo musicale e migliorare così le proprie performance. Anche i più pigri, qualunque sia la loro età, ameranno andare sulla cyclette, poiché il suo utilizzo è semplicissimo e alla portata di tutti, oltre ad essere uno di quegli sport che ci consentono di ottimizzare i tempi se si è sempre di fretta, in quanto mentre si pedala nulla vieta di leggere un libro per prepararsi all’interrogazione del giorno dopo o semplicemente distrarsi guardando il proprio programma preferito in tv.

 

(Visitato 81 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 25-10-2019 12:11