Beccato a spacciare, finisce nella "rete" della Polizia - Cronaca Toscana Versiliatoday.it

Beccato a spacciare, finisce nella “rete” della Polizia

Proseguono incessanti le attività di monitoraggio e pattugliamento disposte dal Questore di Pisa nei vicoli e nelle piazze ove è risultato essere maggiormente fervente lo spaccio di stupefacenti.

Nella tarda serata di ieri 29 ottobre 2019 gli equipaggi delle Volanti della Questura di Pisa hanno effettuato un altro arresto nel centro storico cittadino.

Dopo un attento servizio di osservazione iniziato presso la sala operativa della Questura, grazie all’ausilio dell’impianto di videosorveglianza, gli uomini delle volanti sono intervenuti intorno alle 22:00 in Via Notari per contrastare una cessione di droga che si sarebbe concretizzata a breve. Venivano fermati nella circostanza alcuni acquirenti, mentre lo straniero, un senegalese, alla vista dei poliziotti accennava un tentativo di fuga che terminava grazie alla prontezza e all’intervento di uno degli operatori che con fermezza, riusciva a bloccarlo.

Nel corso delle successive fasi, l’operato degli agenti permetteva di rinvenire nella disponibilità del fermato un sacchetto contenente 11 dosi già preconfezionate di hashish e alcuni grammi di marijuana nonché il possesso di una somma in denaro pari a 80 euro in banconote di vario taglio, verosimilmente derivante dalla pregressa attività di spaccio.

Il cittadino senegalese, di anni 25, in Italia senza fissa dimora, privo di soggiorno, e già gravato da precedenti di polizia per spaccio di droga, veniva tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio e per resistenza a pubblico ufficiale.

L’uomo è stato condotto nei locali della Questura in attesa del giudizio per direttissima disposto dal magistrato di turno.

(Visitato 674 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 30-10-2019 9:15