"Francesco è morto", all'appello di nonno Mario per ritrovare il compagno viareggino di prigionia rispondono le figlie - Cronaca Viareggio, Top news Versiliatoday.it

“Francesco è morto”, all’appello di nonno Mario per ritrovare il compagno viareggino di prigionia rispondono le figlie

La nipote Elena Bellazzini: "Quanto prima mio nonno abbraccerà la famiglia"

Nonno Mario, attraverso la nipote Elena Bellazzini, da Arcola, in provincia di La Spezia, ieri aveva lanciato un appello attraverso Versilia Today per ritrovare Francesco Palmerini, un viareggino deportato in Germania con lui nel lontano 1944. A distanza di poche ore, letto l’articolo, le figlie di Francesco, Cristina, Lina e Simonetta, hanno risposto alla richiesta del 92enne, riconoscendo nella foto il loro padre: l’uomo, fatto prigioniero dai tedeschi quando aveva solo 19 anni, assieme al babbo Crisso, riuscito a fuggire e tornato a Viareggio, purtroppo, è morto nel 2005. Una triste notizia per nonno Mario, che però, a breve, potrà conoscere le figlie del suo compagno di prigionia e abbracciarle.

(Visitato 1.242 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 01-11-2019 10:57