Peschereccio viareggino naufragato, terminate nel pomeriggio le operazioni di recupero - Cronaca Viareggio Versiliatoday.it

Peschereccio viareggino naufragato, terminate nel pomeriggio le operazioni di recupero

Sono terminate nel pomeriggio alle ore 15.30 le operazioni di recupero del peschereccio “invidia” naufragato questa mattina verso le ore 0800 a circa 300 metri dall’imboccatura del porto di Viareggio.
L’attività, coordinata dalla Capitaneria di Porto di Viareggio, è stata effettuata mediante l’esclusivo impiego di risorse locali, grazie alla fattiva collaborazione ed alla sensibilità della marineria peschereccia viareggina ed all’intervento tempestivo della ditta Lenci Sub e della ditta Hobbymare.
Dopo aver formulato attente valutazioni tecnico operative, la Capitaneria di Porto di Viareggio, presente sul posto con due motovedette, ha dato il nulla osta all’avvio in sicurezza delle operazioni di recupero del peschereccio, considerato anche il maltempo previsto nelle prossime ore. I subacquei della ditta Lenci sub hanno portato in semigalleggiamento il peschereccio mediante l’utilizzo di n. 6 palloni ad aria; successivamente sono iniziate le operazioni di rimorchio del relitto con la motobarca “2044” della ditta  Hobbymare e con l’ausilio di un altro peschereccio della marineria viareggina. L’Unità da pesca “invidia”, giunta nella darsena Viareggio, è stata messa in sicurezza con l’ausilio di due fasce sotto lo scafo da parte della ditta La Magica che, dopo averla svuotata completamente, ha provveduto a tirarla a secco nel piazzale della banchina Lenci con propria autogrù. Sul posto erano presenti anche i Vigili del Fuoco di Viareggio con una motopompa barellabile per agevolare le operazioni di svuotamento del peschereccio.
(Visitato 1.258 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 26-11-2019 18:01