Maltempo a Viareggio: il mare invade i bagni, sacchi di sabbia lungo il Burlmacca e alberi caduti - Cronaca Viareggio, Top news Versiliatoday.it

Maltempo a Viareggio: il mare invade i bagni, sacchi di sabbia lungo il Burlmacca e alberi caduti

Nottata di lavoro, quella appena passata, per gli uomini della Protezione Civile di Viareggio: già nelle prime ore della serata di ieri, sabato 21 dicembre, i volontari sono intervenuti con sacchi di sabbia per chiudere gli accessi al canale Burlamacca che aveva invaso il camminamento lungo gli argini (questa mattina la situazione era rientrata).

Il vento, che per tutta la notte ha spazzato la città raggiungendo punte di 80 chilometri orari, ha causato la caduta di rami e alcuni alberi, soprattutto nelle due pinete: si registrano 7 alberi a terra in Pineta di Ponente, 4 nella zona del Collegio Colombo, uno nel cimitero di Torre del Lago e uno lungo il Viale dei Tigli. Altri all’interno della Pineta di Ponente. Sono ancora in corso i sopralluoghi e nelle prossime ore partiranno le rimozioni.

Nel corso nella mattinata, in zona città Giardino, il mare è arrivato a lambire gli stabilimenti balneari. Nessun problema in Passeggiata, dove, fronte Piazza Mazzini, tiene lo sbarramento di sabbia. E’ tuttora valida, fino alle 20 di questa sera, l’allerta meteo arancione per mareggiata: il moto ondoso è in rinforzo nelle prossime ore, passando da agitato a molto agitato.

«Sia la protezione civile che la polizia municipale sono al lavoro – ha commentato l’assessore Maurizio Manzo -: il territorio è monitorato costantemente e non ci sono, attualmente, problematiche che riguardano la viabilità. Ringrazio quanti si sono impegnati per risolvere le criticità: davvero un bel risultato per un lavoro di squadra ormai collaudato».

(Visitato 2.732 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 22-12-2019 11:52