Sono 80, 43 donne e 37 uomini, hanno dai 20 agli 83 anni, sono residenti per metà a Viareggio e l’altra metà a Torre del Lago: spetterà a loro decidere come saranno spesi i 500mila euro messi a bilancio dal Comune di Viareggio - Politica Viareggio Versiliatoday.it

Sono 80, 43 donne e 37 uomini, hanno dai 20 agli 83 anni, sono residenti per metà a Viareggio e l’altra metà a Torre del Lago: spetterà a loro decidere come saranno spesi i 500mila euro messi a bilancio dal Comune di Viareggio

Sono 80, 43 donne e 37 uomini, hanno dai 20 agli 83 anni, sono residenti per metà a Viareggio e l’altra metà a Torre del Lago: spetterà a loro decidere come saranno spesi i 500mila euro messi a bilancio dal Comune di Viareggio, per il Bilancio Partecipato, 250mila per Torre del Lago e altrettanti per Viareggio.
 
Il reclutamento degli 80 cittadini è intanto è iniziato lunedì 2 dicembre e finito venerdì 27 dicembre: partendo dai nominativi estratti a sorte dalle liste anagrafiche, persone incaricate dal Comune hanno consegnato a domicilio la lettera di nomina a firma del sindaco, e chiesto ai sorteggiati l’accettazione del ruolo e l’autorizzazione al trattamento dei dati personali.
 
Nel dettaglio, i cittadini che si occuperanno degli investimenti su Viareggio, sono: Bacchi Ashley, Barbera Giuseppe, Barsotti Samuele, Bertolucci Graziella, Bianco Massimo, Boccaccini Edoardo, Bonuccelli Carlo, Capobianco Maria Concetta, Carlini Jessica, Catarsini Anna Maria Letizia, Ciardi Valentina, Cupido Vincenzo, Ducci Monica, Faggi Giulia, Fazzini Alessandra, Giagnoli Serena, Giannini Bino, Gualtieri Ilaria, La Ferla Alberto, Landi Vanna, Lazzarotti Guido Andrea, Lucas Margarete Elise Sofie, Maffei Roberto, Masoni Michela, Matteoni Gloria, Menichetti Myria, Mosa Carlo, Musacci Gianluca, Nuti Silvio, Panzera Maila, Passaglia Luigi Enrico, Patalani Valeriana, Pellegrineschi Alessandra, Pellinacci Pierpaolo, Reggiannini Maria Gloria, Rossi Simone, Simoni Elio, Tigli Antonio, Torquati Giada, Vitali Ilaria.
 
Per gli investimenti su Torre Del Lago:
Bursi Anna, De Luca Maria, De Pietro Dario, Di Pietro Donatella, Falcini Riccardo, Felicetti Nicola Fruzza Fosco, Gaggioli Alessandro, Galtieri Placido, Gega Alfrida, Genovali Lucia, Incorvaia Daniele, Lippi Roberto, Lo Giudice Erika, Luciani Anna, Lugari Annalisa, Mallegni Giacomo, Mencacci Deborah, Minascurta Nicusor, Morales Erica Natalia, Musetti Maria Antonietta, Napoli Loredana, Neri Anna Artemisia, Orlandi Alfredo, Pacini Stefano, Paolini Paolo, Paolini Giorgio, Pedonese Stefano, Pratesi Massimo, Quadrini Monica, Rinaldi Daria, Rugani Licia, Scavone Irene, Sciotti Anna Maria, Senneca Emma, Sepich Carlo Alberto, Simonetti Angelo, Sorrentino Sabrina, Tofanelli Giario, Traversari Maria Pia.
 
In una prima fase, che si svolgerà tra gennaio e febbraio 2020, verranno analizzate le attività realizzate dal Comune: il primo appuntamento è per mercoledì 8 gennaio, alle 18, alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea.
 
In un secondo momento i cittadini si dedicheranno alla realizzazione di veri e propri progetti per finanziare lavori pubblici sul territorio. A marzo tutta la popolazione sarà chiamata a scegliere, attraverso una votazione, i due progetti vincitori (uno per ciascuna area geografica) che saranno concretamente realizzate.
 
«Ringrazio quanti hanno accettato di mettersi in gioco. Un’occasione importante – commenta il sindaco Giorgio Del Ghingaro – per un impegno di poche ore, che rende il cittadino parte attiva della vita amministrativa comunale. Viareggio, da sempre, esprime grande voglia di partecipazione: è arrivato il momento di mettere insieme idee e prospettive».
(Visitato 1.626 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 30-12-2019 14:27