Era a consegnare le pizze a domicilio, quando, quasi arrivato, è stato fermato con un cenno, da un uomo. Pensando che fosse il cliente, il pony express si è accostato, ma il soggetto ha tirato fuori un coltello e, dopo averlo minacciato, si è fatto consegnare i soldi ( 50 euro in contanti) e il motorino, fuggendo. L’episodio, inquietante, è avvenuto ieri sera a Torre del Lago, in via Carducci, vicino alla caserma dei Carabinieri, vittima un ragazzo che lavora per la pizzeria Primavera sul viale Puccini. Tornato a piedi al locale ha raccontato la disavventura al titolare, che ha subito chiamato il 112. Il motorino, poco dopo, è stato ritrovato. Ora è caccia aperta al bandito.

(Visitato 2.481 volte, 1 visite oggi)
TAG:
carabinieri motorino pizzeria primavera rapina Slider soldi torre del lago

ultimo aggiornamento: 26-01-2020


Massimiliano Marchetti vince il Festival di Burlamacco 2020: primo classificato con “Viareggio Salvami”

Vandalizzato un teschio del Carnevale di Viareggio. Il sindaco: “Basta odio”