Le obbligazioni high-yield, o obbligazioni ad alto rendimento, sono bond societari che offrono un tasso d’interesse più elevato a causa del loro maggiore rischio di insolvenza

In altri termini, quando le aziende che sono caratterizzate da un rischio di inadempienza più elevato emettono obbligazioni, potrebbero non essere in grado di ottenere un rating creditizio allettante, tipico di una obbligazione investment-grade. Di conseguenza, di solito emettono obbligazioni con tassi d’interesse più elevati per attirare gli investitori e compensarli di questo rischio più elevato.

Chi emette bond high yield?

Gli emittenti di obbligazioni ad alto rendimento, come ci ricordano le esaustive guide su risparmio e investimenti su meteofinanza.com, sono generalmente società caratterizzate da un’elevata leva finanziaria, o che si trovano in difficoltà finanziarie. Anche le società più piccole o emergenti possono tuttavia dover emettere obbligazioni ad alto rendimento per controbilanciare il fatto che non hanno una storia creditizia alle spalle, o perché i loro piani finanziari possono essere considerati speculativi o rischiosi.

Quali sono i rischi delle obbligazioni high yield?

Per quanto concerne i principali rischi chiave nelle obbligazioni societarie ad alto rendimento, ricordiamo come – sebbene alcuni investitori con una maggiore tolleranza al rischio possano trovare attraenti le obbligazioni societarie ad alto rendimento, in particolare in ambienti con bassi tassi di interesse – è opportuno sempre agire con la massima consapevolezza.

Dunque, chi sta pensando di acquistare un’obbligazione ad alto rendimento, è importante che comprenda pienamente i rischi che ne derivano.

Il rischio di insolvenza, detto anche rischio di credito, è per esempio il rischio che un’azienda non riesca ad effettuare tempestivamente i pagamenti degli interessi o del capitale e che non riesca a soddisfare l’obbligazione nei modi e nei tempi concordati. Le inadempienze possono anche verificarsi se la società non rispetta determinati termini del suo contratto di debito. Poiché le obbligazioni ad alto rendimento sono tipicamente emesse da società con maggiori rischi di inadempienza, questo rischio è particolarmente importante da considerare quando si investe in obbligazioni appartenenti a tale classe.

C’è poi il rischio di tasso di interesse. I tassi di interesse di mercato hanno un impatto importante sugli investimenti obbligazionari: sia sufficiente rammentare come il prezzo di un’obbligazione si muove in direzione opposta rispetto ai tassi d’interesse di mercato. Questo presenta per gli investitori un rischio di tasso d’interesse, che è comune a tutte le obbligazioni. Inoltre, più lunga è la durata dell’obbligazione, maggiore è il tempo di variazione potenziale dei tassi e, di conseguenza, il prezzo dell’obbligazione. Pertanto, le obbligazioni con scadenze più lunghe presentano generalmente un rischio di tasso d’interesse maggiore rispetto alle obbligazioni di qualità creditizia simile che hanno scadenze più brevi.

Annotiamo poi anche la presenza di un rischio economico: se l’economia vacilla, è probabile che alcuni investitori cerchino di vendere le loro obbligazioni. In quella che viene definita “fuga verso la qualità”, alcuni investitori potrebbero decidere di sostituire le loro obbligazioni più rischiose ad alto rendimento con obbligazioni più sicure, come i buoni del tesoro degli Stati Uniti. Se ci sono più venditori rispetto agli acquirenti di obbligazioni ad alto rendimento, l’offerta supererà la domanda e i prezzi delle obbligazioni scenderanno. Inoltre, alcune società che emettono obbligazioni ad alto rendimento possono essere meno in grado di far fronte a circostanze economiche difficili, aumentando a loro volta il rischio di insolvenza.

Infine, citiamo il rischio di liquidità, che è il rischio che gli investitori che cercano di vendere le proprie obbligazioni non ricevano un prezzo che rifletta il vero valore delle obbligazioni (in base al tasso di interesse dell’obbligazione e al merito di credito della società). Le obbligazioni ad alto rendimento possono essere soggette a un rischio di liquidità maggiore rispetto, ad esempio, alle obbligazioni investment-grade.

 

(Visitato 73 volte, 1 visite oggi)

Confcommercio Versilia invita tutti i Comuni del territorio a mettere in atto misure straordinarie per il sostegno delle attività economiche in questo periodo di emergenza