Arriva anche a Viareggio appTaxi - Cronaca Viareggio, Top news Versiliatoday.it

Arriva anche a Viareggio appTaxi

Arriva anche a Viareggio appTaxi, l’applicazione che rinnova il modo di usufruire del servizio Taxi, già utilizzata in grandi città come Milano e Roma. L’applicazione consentirà alla città di mettere a disposizione dei visitatori uno strumento di facile consultazione, che renderà più semplice ed immediato l’utilizzo del taxi.
Il nuovo servizio, che sarà attivo anche per Lucca, è stato presentato questa mattina (4 febbraio) a palazzo Orsetti, nel corso di una conferenza stampa alla quale hanno preso parte gli assessori Valentina Mercanti per il Comune di Lucca e Patrizia Lombardi per il Comune di Viareggio; il direttore di CNA Lucca, Stephano Tesi, il presidente del Consorzio Taxi Lucca, Stefano Capperoni e il vice presidente Amedeo Di Bello; il presidente di Co.Ve.Tax Viareggio Alviano Checchi e il direttore di appTaxi Massimo Mancinelli.
“La cooperativa di tassisti viareggina è la più numerosa della costa Versiliese – ha commentato l’assessore al turismo del Comune di Viareggio Patrizia Lombardi -: offrono un servizio di alto livello, attento da sempre all’utenza, che arricchisce l’accoglienza della città. Questo iniziativa guarda al futuro e alle nuove tecnologie, ottimizza i costi e migliora l’offerta innestandosi nelle tendenze delle grandi città europee. Un servizio in più per i residenti ma soprattutto per i turisti che affolleranno le nostre spiagge”.
Come funziona appTaxi.
Grazie alla nuova app, l’utente in cerca di un taxi, una volta inserito il punto di partenza e quello di arrivo, potrà conoscere la stima del percorso della sua corsa in taxi prima di inviare la richiesta, ottenendo una forbice di prezzo calcolata sulla base del traffico, con tre diverse stime calcolate sulla base del traffico: ottimale, normale oppure intenso. A completamento delle informazioni fornite ci sarà anche un dettaglio della stima che potrà essere modificato dall’utente sulla base del numero di passeggeri, bagagli, chiamata notturna o festiva. Per una maggiore trasparenza nei confronti dell’utente è stata inoltre evidenziata la differenza tra condizioni di traffico ottimale e condizioni di traffico pesante per far meglio comprendere agli utenti che il taxi è veramente un ottimo alleato per la mobilità urbana, purché messo nelle condizioni di potersi muovere facilmente attraverso i percorsi urbani.
(Visitato 398 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 04-02-2020 14:03