Sorpreso a rubare in un bar e arrestato dai Carabinieri - Cronaca Viareggio, Top news Versiliatoday.it

Sorpreso a rubare in un bar e arrestato dai Carabinieri

Nel corso della nottata, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Viareggio hanno arrestato in flagranza di reato per rapina impropria Yaakoubi Hassan, tunisino, classe ‘87, già noto alle forze di polizia.
Lo straniero infatti, unitamente ad un altro complice, al momento sconosciuto poiché datosi alla fuga, dopo aver forzato una finestra, si è introdotto all’interno di un esercizio commerciale in Piazza Shelley e si è impossessato di circa 500 euro contenuti nella cassa e di diverse bottiglie di liquore.
Fortunatamente si è attivato l’allarme ed il titolare dell’attività ha subito chiamato i Carabinieri e, trovandosi comunque a transitare poco distante, ha sorpreso i due malviventi che, per guadagnarsi la fuga, lo hanno minacciato brandendo un “piede di porco” e lanciandogli contro delle bottiglie.
Contestualmente sono giunte le pattuglie dell’Arma che sono quindi riuscite a bloccare uno dei due malviventi e a recuperare gran parte della refurtiva.
Il malvivente è stato quindi condotto in caserma e dichiarato in stato di arresto per rapina impropria e, successivamente, su disposizione dell’Autorità giudiziaria di Lucca, è stato portato presso la Casa Circondariale lucchese.
Intanto, proseguono le indagini da parte dei Carabinieri per identificare l’altro complice datosi alla fuga.

(Visitato 2.679 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 15-02-2020 14:00