Coronavirus, controlli serrati a Massarosa: scattano cinque denunce - Cronaca Massarosa Versiliatoday.it

Coronavirus, controlli serrati a Massarosa: scattano cinque denunce

Pattuglie della polizia municipale che, tramite altoparlante, ricordano ai cittadini che è bene rimanere in casa e che si può uscire solo per reali necessità. E, contemporaneamente, controlli a tappeto sulle strade, nei parchi e alle attività commerciali perchè il decreto ministeriale sull’emergenza coronavirus sia rispettato.

La giornata di bel tempo di ieri ha indotto troppe persone a non rispettare le norme. Nella sola giornata di domenica 16 marzo sono state infatti cinque le persone denunciate dalla polizia municipale di Massarosa perchè non ottemperavano l’obbligo di rimanere in casa. Nel corso della giornata inoltre sono stati fermati e controllati lungo le strade 44 veicole ed è stato verificato il rispetto delle norme in 6 esercizi commerciali.

Un lavoro che la polizia municipale sta portando avanti ormai da giorni: dal 12 al 15 marzo sono stati 244 i veicoli controllati, 56 gli esercizi commerciali sottoposti a verifiche e ben sei le persone denunciate. In ballo ci sono anche due autocertificazioni che non hanno convinto gli agenti e che sono ancora in corso di valutazione.

“Sono giornate difficili per tutti i cittadini – dice il sindaco Alberto Coluccini – ma l’obbligo di non creare assembramenti in pubblico e rimanere il più possibile in casa deve essere rispettato. Voglio ringraziare gli agenti della nostra polizia municipale: uomini e donne che con grande senso di responsabilità stanno facendo il possibile e forse anche di più per garantire la sicurezza dei nostri concittadini”.

(Visitato 1.128 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 16-03-2020 14:57