Coronavirus e controlli, la Polizia di Viareggio denuncia 15 persone: fermati anche due 20enni a Torre del Lago appena usciti dalla pineta con la droga - Cronaca Viareggio, Top news Versiliatoday.it

Coronavirus e controlli, la Polizia di Viareggio denuncia 15 persone: fermati anche due 20enni a Torre del Lago appena usciti dalla pineta con la droga

Continuano i controlli da parte del personale del Commissariato di Polizia di Viareggio volti a garantire il rispetto delle norme di comportamento legate all’emergenza coronavirus.

In particolare, nella giornata di ieri a partire dalla mattina e fino a tarda sera sono stati effettuati controlli su tutto il territorio di competenza, Viareggio, Camaiore e Massarosa, nonché la frazione di Torre del Lago.

Durante i controlli sono stati fermati sia automezzi che persone appiedate, raccogliendo circa 40 autodichiarazioni secondo quanto previsto dall’art. 1 del DPCM del 9 marzo 2020.

Successive verifiche espletate dal personale di polizia hanno permesso di accertare la violazione delle norme contenute nel suddetto decreto da parte di 15 delle persone controllate, in quanto non rientranti in nessuna delle ipotesi di spostamento esplicitamente autorizzate.

Per tali motivi sono state elevate a loro carico le contestazioni ex art. 650 c.p..

Tra tali soggetti, in particolare, vi sono due giovani italiani ventenni, fermati a Torre del Lago dopo esser usciti dalla pineta e, a seguito del controllo, trovati in possesso di circa 12 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish.

Per tale motivo i due sono stati anche segnalati alle competenti Autorità per detenzione di sostanza stupefacente ex art. 75 del d.p.r. 309/90.

(Visitato 4.312 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 18-03-2020 12:37